PIETRALUNGA
DESCRIZIONE

Pietralunga, in provincia di Perugia, si trova nella parte nord-orientale dell’Alta Valtiberina. Pietralunga ha origini preistoriche, testimoniaza di ciò è il flauto su tibia umana conservato presso il Museo archeologico di Perugia, i vari castellieri sparsi nel territorio ed i ritrovamenti di materiale litico e fittile. Tuttavia, la fondazione del centro urbano, si fa risalire al popolo Umbro.

Il caratteristico centro storico della città, che conserva l’aspetto del tipico borgo medievale, è racchiuso all’interno della cinta muraria, ancora intatta, e protetto, nella parte più alta dalla imponente torre pentagonale, una torre di difesa comunemente chiamata Rocca. Da visitare a Pietralunga è sicuramente l’antico Castello, costruito in epoca longobarda intorno all’VIII secolo d.C. come sede gastaldale e avamposto militare e costituito da un torrione pentagonale d’avvistamento e di difesa. Il Palazzo Comunale, edificato sopra una parte del mastio della fortificazione longobarda, tra il 1498 e il 1502, conserva al suo interno alcuni camini sui quali è scolpito lo stemma della famigli Vitelli, la famiglia più importante di Città di Castello. Sul fondo di Piazza Fiorucci si trova la maestosa Pieve di Santa Maria, la Chiesa parrocchiale di Pietralunga, risalente al VII/VIII secolo. La chiesa conserva un’interessante opera attribuita a Raffaellino del Colle, raffigurante il martirio di San Sebastiano, mentre all’interno del presbiterio si trova la copia del Polittico di Ottaviano Nelli, pittore eugubino del XV secolo, l’opera è attualemente conservata presso la Galleria Nazionale dell’Umbria.

A Pietralunga si può visitare anche il Palazzo del Capitano del Popolo, edificato nei primi anni del ‘400. Nella parte posteriore del palazzo si possono ammirare le antiche mura castellane che circondavano il borgo medioevale, recentemente restaurate. Le scalette di Via Santa Maria, risalenti al 1599, collegano la parte superiore della cittadella alla via sottostante e costituiscono una caratteristica parte della cittadina. Da visitare anche il Convento di Sant’Agostino, edificato nel XIII secolo, all’interno della Chiesa era conservato il “Polittico” di Ottaviano Nelli, una delle migliori opere del pittore eugubino, che aveva dipinto a Pietralunga nel 1403 e che, dal 1955, è conservato presso la Galleria Nazionale dell’Umbria.

INFO: www.turismo.pietralunga.it

DOVE DORMIRE
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Hotel La Balestra

Hotel La Balestra

L'Hotel La Balestra è situato a 1,5 km dalla stazione di Sansepolcro, ospita un ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Hotel La Meridiana

Hotel La Meridiana

Nel centro storico di Anghiari, l'hotel a 3 stelle La Meridiana offre camere ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Anghiari Hotel

Anghiari Hotel

Situato ai piedi di Anghiari, tra i borghi più belli d'Italia, l'Anghiari Hotel ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Hotel Garden

Hotel Garden

L'Hotel Garden è situato in una posizione tranquilla con vista panoramica sulle ...
DOVE MANGIARE
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Ristorante Fiorentino

Ristorante Fiorentino

Il Ristorante Fiorentino, fondato nel 1807, si trova nel cuore ed affaccia sul ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Ristorante La Nena

Ristorante La Nena

Il Ristorante La Nena, ad Anghiari, é un punto di riferimento per coloro che ...
Don`t copy text!
Valtiberina Land
Register New Account
Reset Password