MONTONE
DESCRIZIONE

Caratteristico borgo di origine medievale, Montone si trova in provincia di Perugia, nella zona dell’Alta Valle del Tevere. Montone dal 2003 fa parte del Club dei Borghi più Belli d’Italia e gli è stata assegnata la Bandiera Arancione del turismo di qualità dal Touring Club Italiano.

Di grande pregio artistico è sicuramente la chiesa gotica di San Francesco, edificata intorno al 1300. All’interno sono conservati numerosi affreschi di scuola umbra, alcuni attribuiti al maestro Bartolomeo Caporali, e interessanti gruppi lignei. All’interno del borgo si trovano anche la chiesa di S. Fedele, risalente probabilmente al 1100, all’epoca fungeva da ospedale ed era chiamato “Ospedale di San Lazzaro”; la Collegiata di Santa Maria, che costituisce l’ampliamento di una pieve risalente al 1300 e dove, il lunedì di Pasqua, si espone la reliquia della Sacra Spina. Da visitare anche la Chiesa di S. Caterina d’Alessandria, situata nella piazza principale del borgo, la chiesa di Santa Croce, di origine monastica e fra le più antiche e la Pieve di San Gregorio, già esistente dall’anno 1100, è una costruzione fortificata a tre navate, divise da pilastri di mattoni ed archi abbinati, edificata in stile romanico.

A Montone si può visitare anche il Museo comunale, inaugurato nel 1995, il museo ha sede nella Chiesa e nel Convento di San Francesco. Nella chiesa è stata ricollocata una parte dell’arredo originario, mentre gli spazi conventuali vengono utilizzati per l’esposizione di dipinti, sculture e suppellettili provenienti da chiese del borgo. Interessanti sono anche il Museo del Tamburo parlante, un caratteristico museo etnografico e la Torre Civica, che si trova al centro del borgo sulla piazza principale. In cima alla Torre si trova l’Orologio e le antiche campane. Alla base è situata una piccola porta di legno che conduce all’antica prigione medievale che può essere visitata anche all’interno. Da non perdere anche l’antico fortilizio di Rocca d’Aries, a pochi Km da Montone, si trova in posizione panoramica. Secondo la tradizione, è propio da questo fortilizio che la la famiglia Fortebracci è partita per dare luogo all’edificazione di Montone e del loro castello.
Infine da visitare i Ruderi di Rocca di Braccio, con l’ex convento di Santa Caterina e attualmente archivio storico comunale.

INFO: www.montonein.it

DOVE DORMIRE
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Hotel Tiferno

Hotel Tiferno

Nel centro di Città di Castello e ospitato all'interno di un ex monastero del ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Agriturismo La Chiusa

Agriturismo La Chiusa

La Chiusa, a 3 km da Umbertilde, occupa una casa di campagna con vista sulle ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Hotel La Balestra

Hotel La Balestra

L'Hotel La Balestra è situato a 1,5 km dalla stazione di Sansepolcro, ospita un ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Podere Violino

Podere Violino

Podere Violino si trova a Sansepolcro. Risalente al X secolo, questa casa ...
DOVE MANGIARE
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Ristorante Fiorentino

Ristorante Fiorentino

Il Ristorante Fiorentino, fondato nel 1807, si trova nel cuore ed affaccia sul ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Ristorante La Nena

Ristorante La Nena

Il Ristorante La Nena, ad Anghiari, é un punto di riferimento per coloro che ...
Don`t copy text!
Valtiberina Land
Register New Account
Reset Password