CAPRESE MICHELANGELO
DESCRIZIONE

Situata in provincia di Arezzo, Caprese Michelangelo si trova nella Valtiberina Toscana ed è la città natale di Michelangelo Buonarroti, da cui prende il nome. Il borgo si trova in posizione panoramica, su una rocca che domina il territorio circostante. L’area circostante il borgo di Caprese Michelangelo è costituita da numerosi castagneti da frutto di eccezionale pregio, tanto che è stata attribuita, al “Marrone di Caprese Michelangelo”, la Denominazione di Origine Protetta (DOP).

Nel borgo si trova ancora la chiesa di S.Giovanni, dove fu battezzato Michelangelo. Esistente già nel XIII secolo, la chiesa, situata fuori della cinta muraria, è molto semplice e sulla facciata, con il portale ad arco e finestrella verticale, si trova il campanile a vela. Nel comune di Caprese Michelangelo si possono visitare anche le chiese di S. Cristoforo a Monna, l’Abbazia camaldolese di Tifi e la Pieve di S.Cassiano, ricordata per la prima volta nel 1061, risale probabilmente all’epoca paleocristiana. È sorta come chiesa battesimale della prima comunità cristiana di Caprese e nel 1118 è stata donata dai conti di Montedoglio al monastero camaldolese di Anghiari. Ai primi del Cinquecento risale la terracotta invetriata con la Madonna incoronata da due angeli tra i Santi Ippolito e Cassiano attribuita a Giovanni Della Robbia.

Da visitare è sicuramente il Museo michelangiolesco al cui interno sono riproposte delle riproduzioni dei capolavori dell’artista, ma anche opere di artisti contemporanei. Il Museo si trova  presso la rocca di Caprese Michelangelo ed è costituito da tre edifici principali: Palazzo del Podestà, Palazzo Clusini, la Corte Alta e da un giardino con esposizione all’aperto. Il Palazzo del Podestà, edificio della prima metà del Quattrocento, fu residenza dei podestà fiorentini che qui si avvicendarono con carica annuale. Tra questi podestà vi fu, nel 1474-1475, Ludovico di Leonardo Buonarroti Simoni, padre di Michelangelo. Un documento autografo di Ludovico, ritrovato nel 1875 nell’Archivio della Casa Buonarroti a Firenze, attesta la nascita di Michelangelo Buonarroti a Caprese il 6 marzo 1475 e ne testimonia il battesimo presso la Chiesa di San Giovanni Battista. Il Palazzo del Podestà è quindi considerato la casa natale del sommo artista. Il museo è costituito da cinque sezioni tematiche principali: la rocca di Caprese e la sua storia, Michelangelo Buonarroti, Giovanni Santini, la piccola scultura italiana del XIX secolo e la scultura del XX secolo.
Interessante è anche Il Museo dell’Acqua e del Mulino, un allestimento museale nato nel 2004 come mostra iconografica illustrante gli opifici idraulici della valle del torrente Singerna.

DOVE DORMIRE
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Hotel Fortebraccio

Hotel Fortebraccio

Collocato nei pressi di Perugia, fuori dalle mura del paese medievale di ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Hotel La Meridiana

Hotel La Meridiana

Nel centro storico di Anghiari, l'hotel a 3 stelle La Meridiana offre camere ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Anghiari Hotel

Anghiari Hotel

Situato ai piedi di Anghiari, tra i borghi più belli d'Italia, l'Anghiari Hotel ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Hotel Garden

Hotel Garden

L'Hotel Garden è situato in una posizione tranquilla con vista panoramica sulle ...
DOVE MANGIARE
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Ristorante Fiorentino

Ristorante Fiorentino

Il Ristorante Fiorentino, fondato nel 1807, si trova nel cuore ed affaccia sul ...
Added to wishlistRemoved from wishlist 0
Ai Girasoli di Sant’Andrea

Ai Girasoli di Sant’Andrea

Un ambiente caldo ed accoglienti per l'inverno, un grande giardino verdeggiante ...
Don`t copy text!
Valtiberina Land
Register New Account
Reset Password